Isola Pedonale Ostia

Set21

Dove si trova l’isola pedonale di Ostia

Ogni estate il lungomare di Ostia vede la realizzazione di un’isola pedonale. Gli uffici tecnici e la Polizia di Roma Capitale si occupano di studiare il percorso della zona pedonale di Ostia e di decidere i giorni e gli orari di chiusura e di apertura dell’area.

Isola Pedonale Ostia

Il lungomare viene aperto solamente ai pedoni da metà giugno alla fine dell’estate e quest’anno ha visto protagonista un tratto di lungomare meno ampio rispetto a quello realizzato lo scorso anno.

Al contrario, si sono realizzati percorsi in modo da realizzare una soluzione di continuità con l’area pedonale attuale e già esistente. Di conseguenza, l’isola pedonale provoca disagi minimi ai cittadini di Ostia.

L’obiettivo è di andare incontro sia alle esigenze dei cittadini sia di chi vuole passeggiare in tranquillità sul lungomare. Il Municipio X quest’anno ha chiuso il Lungomare nelle ore serali e notturne dal 15 giugno al 24 agosto.

L’isola pedonale è stata realizzata partendo dal pontile di Ostia per arrivare fino all’ex colonia Vittorio Emanuele: in questo modo, non solo puoi passeggiare in tranquillità, ma puoi anche ammirare la vista sul mare.

L’iniziativa è partita dopo una serie di sperimentazioni a marzo e ad aprile, in cui sono state realizzate le cosiddette domeniche pedonali.

Inaugurata a partire dal 9 marzo, quest’isola pedonale di Ostia prevedeva la chiusura al traffico tra via Giuliano da Sangallo a piazza Magellano dalle 9 alle 19 di sera.

Perchè l’isola pedonale di Ostia

L’isola pedonale di Ostia ha un’ampiezza di circa 8mila metri quadrati, realizzati a costo zero per l’amministrazione. Innanzitutto, si è deciso di rendere ancora più particolare Via Rutilio Namaziano.

La via era già una food street e la decisione di chiuderla al traffico ha permesso di aumentare il numero di tavoli che i locali tengono sulla strada. In più, si è permesso agli artisti della street art di operare all’interno della strada.

Infine, si pensa di rendere via Rutilio Namaziano chiusa al traffico in maniera permanente a partire da questo autunno, lavorando sulle caratteristiche dell’arredo urbano, dell’illuminazione e della segnaletica.

Tra l’altro, il Lungomare è stato trasformato, nelle zone al di fuori dell’isola pedonale di Ostia in un’area a bassa velocità. Si tratta dell’area del Pontile e di viale della Marina.

In questo modo tu puoi passare immediatamente e senza difficoltà dall’isola pedonale di piazza Anco Marzio alla zona di Tor San Michele.

Che cosa trovi sul Lungomare, isola pedonale di Ostia

Per i romani mare vuol dire Ostia. Il Lungomare ed il Lido di Ostia sono ricchi di stabilimenti balneari che, essendo quelli più vicini a Roma, sono quelli più frequentati dagli abitanti della capitale.

Inoltre sono molto amati dai romani, perché vi si trovano numerose strutture come alberghi, club nautici e ristoranti (la specialità è, appunto, pesce).

L’isola pedonale di Ostia risulta il vero centro del quartiere, piena di negozi, ristoranti e bar. Non è solo un luogo dove si recano molti turisti e romani in vacanza, ma è anche un vero e proprio punto di riferimento per le passeggiate degli ostiensi.

Infatti, questi ultimi la preferiscono di gran lunga al porto turistico, dall’aspetto più commerciale e desolante. Proprio per questo il parcheggio può risultare difficile le sere dei giorni festivi, dato che l’isola pedonale di Ostia offre numerose possibilità di svago.

Si va dall’aperitivo al dopo cena, ma vi sono molte possibilità di svago anche per i bambini, che potranno correre e giocare in libertà ed in totale sicurezza, mentre i genitori possono fermarsi nei negozi e nelle caffetterie.

Per tutta la famiglia, invece, c’è la possibilità di gustare insieme gelati molto buoni. Infine, c’è il pregio di essere a due passi dal mare.

L’isola pedonale di ostia è molto semplice da raggiungere prendendo la metropolitana da Roma: è un tragitto comodo, utilizzando con lo stesso biglietto.

Tuttavia, vi è la possibilità di arrivarci anche dal mare, in quanto il nuovo Porto ospita barche di tutte le dimensioni. Quindi, si va dalle piccole imbarcazioni alle navi turistiche da cui sbarcano viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

Infine, nei giorni festivi è aperta anche un’altra isola pedonale, chiamata di Ostia Antica: parte da via Guido Calza per arrivare appunto ad Ostia Antica. In questo modo si realizza la cosiddetta via dei Fori Imperiali locale.

Photo credit: TripAdvisor.it

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>